Officina 47 è stata la portabandiera del sit-in pacifico che si è svolto ieri a Roma in Piazza dell’Esquilino all’insegna dello slogan #ApriteiPorti per chiedere urgentemente una soluzione per i 49 migranti, tra cui donne e bambini, a bordo delle navi Sea Eye e Sea Watch che attendono in mare da oltre due settimane.

“Noi siamo scesi in piazza per diversi motivi – dice la presidente di Officina 47, Alessandra Aldini – innanzitutto perchè le violazioni che vengono perpetrate nei confronti dei migranti, a iniziare dalla chiusura dei porti, sono comportamenti inqualificabili e da combattere”

Al sit-in erano presenti diverse associazioni impegnate nel sociale e accomunate dalla difesa dei diritti civili e della dignità umana.

 
Da Repubblica TV:

 
Dal TGR Regione Lazio – 6 gennaio ore 19.30: